Quantcast

A fine anno chiude l’hub vaccinale dell’Ente Fiera

Dal primo gennaio torna nella disponibilità della Fondazione Politeama. Annuncio del sindaco Abramo nel corso della presentazione del nuovo cartellone

Chiude l’Hub vaccinale all’Ente Fiera. Lo ha preannunciato il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo nel corso della presentazione della stagione teatrale del Politeama. Dal 31 dicembre, secondo quanto ha riferito il primo cittadino, l’ampio spazio tornerà nella disponibilità della Fondazione Politeama alla quale ne è stata affidata la gestione, per le attività fieristiche, culturali e di spettacolo per le quali è stato progettato, riqualificato e completato.

Evidentemente non si avverte la necessità, da parte della Protezione civile e della Regione Calabria, di tenere aperto l’hub ai fini della campagna vaccinale ritenendo sufficiente a fronteggiarne il prosieguo le altre strutture sanitarie della città. La decisione sembra stridere con quanto viene presentato come molto probabile, ovvero una ripresa dei contagi in coincidenza della stagione invernale e della paventata quarta ondata.

Dal primo gennaio 2022, pertanto, l’Ente Fiera nell’arena Magna Grecia sarà a disposizione della Fondazione, con una ripercussione anche economica sui programmi della Fondazione Politeama. Secondo il sindaco Abramo, l’allestimento delle manifestazioni fieristiche e di spettacolo che confluiranno nella struttura apporterà nelle casse della Fondazione altri contributi da parte del Comune, che è proprietario della Fondazione, oltre l’appannaggio annuo attuale di 400 mila euro. Secondo stime riportate dal primo cittadino il contributo comunale alla Fondazione potrebbe quantomeno raddoppiare grazie agli introiti propri dell’Ente Fiera. La notizia è stata accolta con evidentemente compiacimento da parte del direttore, del sovrintendente e del consiglio di amministrazione della Fondazione riuniti nel foyer del Politeama per la presentazione del ricco cartellone della prossima stagione.