Quantcast

Aggressioni a polizia: Sindacato Sap incontra prefetto e questore di Catanzaro

"Necessario che il personale che opera su strada per il controllo del territorio e la prevenzione dei reati, lavori in sicurezza e serenamente"

Più informazioni su

Come già preannunciato nei giorni scorsi – si legge in una nota stampa nella mattinata odierna una delegazione S.A.P. (Sindacato Autonomo di Polizia) composta dal Presidente Nazionale Rosario Indelicato, dal Segretario Regionale della Calabria Michele Granatiero e dal Segretario Provinciale di Catanzaro Sergio Riga, ha incontrato le massime cariche provinciali catanzaresi di Pubblica Sicurezza, Prefetto Maria Teresa Cucinotta ed il Questore Maurizio Agricola

Tema dell’incontro, le ormai ricorrenti aggressioni avvenute in danno di poliziotti in servizio presso la Polfer di Lamezia Terme e le Volanti di Catanzaro, nonché la situazione relativa alla cronica carenza degli organici del Commissariato P.S. di Lamezia Terme, quasi al collasso ed al limite delle proprie possibilità e di tutti i presidi della Polizia di Stato nel territorio di Lamezia Terme, Polizia Ferroviaria, Stradale e Frontiera Aerea, per i quali si chiede di rimpinguare gli organici ormai insufficienti e pressoché dimezzati a causa della mobilità del personale e dei recenti pensionamenti non più rimpiazzati. 

“La misura è colma e quello delle aggressioni sembra diventato uno sport nazionale”

Purtroppo episodi del genere stanno diventando sempre più frequenti a queste latitudini, sono intollerabili e vanno fermamente contrastati e condannati in maniera sinergica da tutte le Istituzioni locali e nazionali. 

Il SAP, nel lanciare un grido di allarme, ritiene che sia necessario che il personale che opera su strada per il controllo del territorio e la prevenzione dei reati, lavori in sicurezza e serenamente, per riuscire nel migliore dei modi a tutelare adeguatamente la comunità oltre che se stessi.

La delegazione SAP ha ottenuto la giusta attenzione dal prefetto Cucinotta che accogliendo le istanze rappresentate, ha garantito il proprio impegno presso il Dipartimento per ripianare la pianta organica, soprattutto in considerazione dell’attuale situazione pandemica che prevede un ulteriore sforzo da parte degli operatori di Polizia.

Ha poi incontrato il  Questore Agricola  al quale sono state rappresentate le criticità insistenti da tempo sul territorio lametino ed in particolar modo la carenza di Ufficiali di Polizia Giudiziaria da impiegare nelle diverse articolazioni. Il Sig. Questore nel condividere le problematiche esposte, che peraltro aveva colto sin dal suo insediamento, ha comunicato di aver già provveduto nei giorni scorsi ad inoltrare una circostanziata segnalazione ai competenti Uffici Centrali.

Il SAP continuerà nelle prossime settimane a sollecitare le Istituzioni affinchè le criticità finora riscontrate e segnalate verranno al più presto risolte.  

Più informazioni su