Quantcast

Mater Domini, accordo commissario-parti sociali: la soddisfazione di Cisl Fp

Il sindacati: "L’incessante azione di tutela continuerà ad essere ancor di più determinante sulla questione della stabilizzazione dei lavoratori precari

La Cisl Fp dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Mater Domini, dopo la firma dell’accordo sottoscritto tra il Commissario Straordinario Dott. Giuseppe Giuliano e le parti sociali, esprime grande soddisfazione per i risultati raggiunti che avranno ricadute positive sui lavoratori. Lo si legge in una nota dello stesso sindacato

Importanti istituti contrattuali già applicati, ed altri, in via di applicazione, come le progressioni economiche orizzontali (fasce), per i quali a breve verrà indetto avviso pubblico per il confermimento agli aventi diritto;  gli incarichi di funzione affidati ( una restante parte in via di completamento); il riconoscimento dell’indennità di vestizione/svestizione/passaggio di consegne sotto forma di benefici economici o di recupero del debito orario, sono temi che la Cisl Fp ha sempre portato avanti e finalmente grazie all’attenzione dimostrata dal Commissario Straordinario Dott.Giuseppe Giuliano, in un clima di concertazione e collaborazione istituzionale , potranno dare risposte a problematiche di interesse collettivo che, erano rimaste inevase.

Tutto questo, dimostra la capacità che la Cisl Fp con i suoi sindacalisti Antonio Cristofaro Sergio Maida e Antonio Curcillo ha avuto, nell’essere sindacato attento alle esigenze dei lavoratori, ed ha saputo nel tempo costruire un percorso fatto di piccoli ma significativi passi, al fine del raggiungimento di grandi obiettivi.

L’incessante azione di tutela svolta dalla CISL Fp, continuerà ad essere ancor di più determinante sulla questione della stabilizzazione dei lavoratori precari che hanno già maturato i requisiti di legge e, per il quale è indispensabile l’approvazione del fabbisogno di personale.

 Lo stesso fabbisogno su cui l’amministrazione ha già elaborato il piano,sarà fondamentale per consentire all’A.O.U. Mater Domini di assumere personale sanitario in tutte le Unità Operative ove necessita e soprattutto in quelle aree nelle quali si lavora con l’emergenza urgenza.

Quanto sopra esposto va nell’indirizzo auspicato che è quello di tutelare efficacemente i diritti dei lavoratori.