Quantcast

E’ morta la storica cappellaia di Catanzaro, addio a Maria Esposito

Personaggio storico della città. Aveva 89 anni

Più informazioni su

Per lei il cappello non era un accessorio. Era uno stile di vita. E non importava se alla fine quel negozio era diventato troppo retrò, troppo pieno, troppo tutto. Perchè lei continuava ad ordinare quelli più pregiati, più eleganti più belli. Ma il tempo passa, le mode cambiano e non solo. E così Maria Esposito, la napoletana, come veniva chiamata in città, storica cappellaia di Catanzaro, si è ritirata, ha chiuso il negozio e la settimana scorsa, ad 89 anni, è morta,  un pò sola, come aveva vissuto negli ultimi anni.

Biondissima di capelli, Maria cercava di strappare un pò di vita al grigiore, negli ultimi anni, tingendosi a volte di verde a volte di blu. Negli anni migliori arrivava al negozio in taxi. Lo stesso chela  sera l’andava a riprendere. Un personaggio a tutti gli effetti, che intere generazioni ricordano. Ma purtroppo la dimenticanza è sempre stato il vero danno di questa città che smarrisce la strada del futuro proprio perchè non sa valorizzare quella del suo passato.

Più informazioni su