Quantcast

Sersale, “Libriamoci” con Costantino Mustari

Nella lettura ad alta voce prevista nel progetto scolastico sono stati coinvolti anche gli alunni del comune vicino Zagarise

Lettura ad alta voce nelle scuole: torna “Libriamoci” con la sua ottava edizione e anche quest’anno l’Istituto comprensivo “Giuseppe Bianco” di Sersale non farà scena muta.
In agenda, tramite piattaforma GoToMeeting il 24 novembre 2021 dalle ore 9,00 alle ore 11,00, l’ incontro con lo scrittore Costantino Mustari, autore dei libri “ Storie di emigrazione” e “L’ultimo brigante e le altre storie”: due pagine di storia imprescindibili nell’album dei ricordi della Calabria.

All’iniziativa prenderanno parte gli alunni delle classi terze della Scuola Secondaria di Sersale e di Zagarise.
La finalità è quella di educare gli alunni ad acquisire consapevolezza circa il ruolo del libro e della lettura nella personale esperienza quotidiana, nonché nella loro crescita culturale” si legge sul sito della scuola diretta dalla dirigente scolastica Maria Brutto.

Il libro e la storia come maestra di vita: “Le storie locali – si scrive ancora su www.icsersale.it– contribuiscono alla formazione della cultura storica dei giovani, alla formazione civica dei futuri cittadini ed a comprendere la complessità della storia generale. Le tematiche trattate dal prof. Mustari permetteranno agli alunni di cogliere quanto sia importante rendere significativo il legame tra il presente e il passato”.
Senza le impronte del passato non si conosce l’uomo del presente: non banale il tema dell’Istituto comprensivo “Giuseppe Bianco” di Sersale.