Quantcast

Taverna festeggia gli alberi: piantata una quercia

Iniziativa della scuola con i rappresentanti dell'Arma

Più informazioni su

Alla presenza della dirigente scolastica Susanna Mustari, dei militari della Stazione dei Carabinieri forestali di Taverna, della Stazione dei Carabinieri, del Sindaco di Taverna Sebastiano Tarantino  e di una ampia e nutrita rappresentanza degli alunni e dei docenti del Plesso della scuola secondaria di I grado di Taverna, ed in particolare le classi I A e I B, si è celebrata oggi, 22 novembre 2021,  la festa dell’albero 2021.

Un’occasione per sensibilizzare le giovani generazioni verso una tematica di cui oggi si sente sempre più spesso parlare e che la scuola, quale agenzia educativa, ha inteso promuovere anche nell’offerta didattica.

La scuola e i carabinieri, i ragazzi e la loro sensibilità hanno quindi prodotto una bella mattinata fatta di incontri in presenza , condivisione e partecipazione. Nel piazzale antistante la scuola si è così proceduto alla piantumazione di una quercia, simbolo della forza e della resistenza. Un messaggio che la preside Susanna Mustari  ha voluto veicolare ai presenti evidenziando l’importanza della natura madre e della sua tutela, invitando i presenti a preservare le bellezze del territorio a garanzia del futuro e del grande sacrificio dei nostri padri. Un ragazzo e una ragazza hanno poi materialmente, insieme alla Dirigente, messo a dimora l’alberello che per l’occasione è stato georeferenziato e quindi sottoposto da oggi in poi ad un monitoraggio continuo. Una edificante manifestazione in cui i diversi saperi si sono incontrati per dare vita ad una preziosa collaborazione all’insegna della lungimiranza. Anche questo è l’Istituto comprensivo di  Taverna.

Più informazioni su