Quantcast

Catanzaro, al De Nobili convegno contro la violenza sulle donne

Giovedì 25 novembre su piattaforma google meet, in occasione della stessa giornata Internazionale "Testimonianze, riflessioni e percorsi di rinascita"

Si terrà giovedì 25 novembre su piattaforma google meet, in occasione della giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, il convegno dal titolo “Testimonianze, riflessioni e percorsi di rinascita” organizzato dall’ Istituto Giovanna De Nobili di Catanzaro diretto dal Dirigente Angelo Gagliardi, in collaborazione con l’Associazione ‘La voce della legalità’, impegnata nella promozione in ambito scolastico di iniziative formative correlate all’educazione alla legalità e di genere in ambito scolastico.

Darà l’avvio all’evento il flash mob ideato dalla classe 4 A del Liceo Artistico, a seguire i saluti istituzionali del Dirigente scolastico Dott. Angelo Gagliardi, interverranno Donatella Soluri Presidente della Commissione Pari opportunità della provincia di Catanzaro, Giulia Anna Pucci Presidente de La voce della legalità e componente della Commissione Pari opportunità della provincia, Simone Rizzuto Vicepresidente e coordinatore de La voce della legalità, Bruna Siviglia Presidente dell’Associazione ‘B. S. Bene sociale’ che si occupa di divulgazione dei valori della legalità e giustizia sociale, nonché contrasto alla violenza sulle donne mediante azioni di supporto alle stesse, Maria Antonietta Rositani vittima di violenza e testimonial dello sportello di ascolto di B. S. Bene sociale, Maria Rosaria De Simone docente di lettere e scrittrice, Giovanna Ferrari scrittrice e madre di Giulia Galiotto vittima di femminicidio nel 2009; interviene e modera la giornalista Valentina Celi.

L’iniziativa si inserisce nelle molteplici attività di formazione e sensibilizzazione realizzate in sinergia dall’Istituto De Nobili e la Voce della legalità, finalizzate alla prevenzione ed al contrasto alla violenza sulle donne, ponendo sempre particolare attenzione alla cultura del rispetto, delle pari opportunità e della valorizzazione delle differenze.

La locandina
convegno contro violenza sulle donne de nobili