Quantcast

“Neshimu”, al via il programma degli eventi dell’associazione FCS per il centro storico

I ristoratori di “Food Centro Storico” hanno presentato le iniziative che si svolgeranno per 15 giovedì a partire dal 9 dicembre, con una tematica ed un colore diverso

Sono 41 i locali del settore food & beverage che hanno aderito ad “FCS”, Food Centro Storico, l’associazione nata spontaneamente da un’idea di alcuni ristoratori del centro storico. Dopo aver annunciato qualche mese fa la costituzione del gruppo, questa mattina, nella sede della Camera di Commercio di Catanzaro, è stato presentato il primo evento che prende il nome di “Neshimu”, “termine tratto dal dialetto catanzarese, ma che strizza l’occhio al modo di esprimersi e di scrivere delle nuove generazioni”.

Generico novembre 2021

Come hanno spiegato gli organizzatori, “la volontà è quella di lanciare un giorno fisso della settimana, il giovedì, dove i ristoratori propongono eventi, promozioni e attività di richiamo per un pubblico che per vari motivi non vive e conosce il centro storico della nostra città e le varie attività o vuole viverlo ancora di più”.

“Ma dietro “Neshimu” c’è un progetto molto più articolato – hanno spiegato i componenti di FCS -.Il concetto base è proprio quello di stimolare le persone a mettere il naso fuori casa e a vivere il centro storico. Le serate previste sono 15, a partire dal 9 dicembre 2021, ognuna con una tematica diversa contraddistinta da un colore che verrà maggiormente evidenziato con l’istallazione di faretti colorati presso ogni realtà aderente. Ogni tema sarà legato anche ad una serie di attività di sensibilizzazione con un menù o prodottoe il coinvolgimento di artisti, creandomini eventi all’interno di ciascuna attività aderente”.

Oltre ad una delegazione dell’Associazione rappresentata dal presidente Sandro Laugelli, hanno preso parte alla presentazione il presidente della Camera di Commercio Daniele Rossi, l’assessore al turismo del Comune, Alessandra Lobello ed il presidente del consiglio comunale Marco Polimeni.

Road map culinaria per partecipare all’estrazione dei premi  

Nel corso delle serate saranno distribuite le Road map culinarie, tessere speciali e timbri, personalizzati per ogni esercente, chi le completerà, tramite le consumazioni, riceverà un gadget brandizzato e parteciperà ad un’estrazione finale con tanti vincitori quanti sono gli operatori di Food Centro Storico partner. Inoltre, verrà estratto un maxi premio: una Seat Ibiza, messa a disposizione dal mainsponsor,concessionaria Autosala.

Gli eventi saranno caratterizzati da due mascotte, Jamu e Ninda, che gireranno per la città, accompagnate dallo staff, distribuendo gadget e scattando foto con la gente per strada.

“La pandemia – spiegano i componenti di Food Centro Storico – ci ha piegato ma ci anche provocato, tirando fuori, in alcuni casi, il meglio di noi. Nasciamo con la volontà  di creare un qualcosa di variegato e attrattivo 365 giorni l’anno per il nostro capoluogo, movimentando, anche e sopratutto, quei periodi che possono essere sottotono come la seconda metà di gennaio, novembre e l’estate. Perché decidiamo di associarci? Perché riteniamo che insieme possiamo essere più forti e ottenere migliori risultati e poi perché lo stile dell’associazionismo condotto finora non andava bene, non ci rappresentava.”

 Viabilità e parcheggi durante i giovedì di “Neshimu”

 Per 15 giovedì, dalle ore 19 alle ore 24, si potrà utilizzare gratuitamente il parcheggio di via Argento gestito dall’Aci e ci sarà una navetta dell’Amc che condurrà sino a Piazza Matteotti. Nella stessa fascia oraria ci sarà isola pedonale lungo Corso Mazzini e sarà aperta la funicolare. Inoltre, dalle ore 19 alle ore 21 ci sarà il trenino che percorrerà il centro storico.