Quantcast

Randagismo a Lido, Ursino: intensificare i controlli

Il consigliere comunale: è di oggi l'ultima segnalazione da parte di un cittadino

Nota del consigliere comunale Antonio Ursino (Catanzaro da vivere):

“La consistente presenza di cani randagi nel quartiere Lido sta cominciando a diventare un problema serio per le persone. Giusto oggi un cittadino mi ha segnalato di aver subito l’aggressione, da parte di ben 11 randagi, quando stava attraversando il sottopassaggio della stazione con il proprio cane.

Il diretto interessato si è fortunatamente difeso grazie a un bastone e ha, solo in questo modo, evitato guai personali più gravi. Purtroppo il suo amico a quattro zampe, un cane di piccola taglia, non se l’è cavata così facilmente e ha riportato diverse ferite con conseguente ricorso alle cure di un veterinario.

Mi auguro che questo episodio – sicuramente preoccupante – non si ripeta, e per questo mi appello all’Asp, e alla ovvia e dovuta collaborazione del Comune e della Polizia locale, per far sì che vengano intensificati i controlli e si faccia tutto ciò che è in proprio potere, ognuno secondo le proprie competenze, per scongiurare altri rischi all’incolumità delle persone e degli stessi animali.

Non ho nulla contro chi si prende cura del cosiddetto cane di quartiere, ma se dal cane si passa al branco di quartiere i problemi possono aumentare in qualsiasi momento e non possono essere taciuti, né tollerati”.