Quantcast

“Serrande abbassate su Corso Mazzini: colpa della politica o della mentalità dei commercianti?”

Lettera aperta di due titolari di una boutique sul corso.: Chi chiude l'8 dicembre, giorno di shopping natalizio forse è rimasto agli anni '80

Più informazioni su

    La gestione di una attività commerciale – scrivono in una lettera aperta Enzo e Pino Gaetano della boutique Marvin di Catanzaro- non è una cosa semplice, sono richieste competenze in diversi ambiti, dalla conoscenza del settore nel quale si opera, alle capacità relazionali, per la gestione tanto del personale quanto dei clienti, fino ad arrivare a nozioni di economia e finanza questi ultimi fondamentali per poter affrontare nuove normative come, per esempio, quelle riguardanti agli orario dei negozi.

    Ma l’elemento più importante è la competenza nel sapersi adeguare alle metamorfosi del commercio e delle abitudini dei cittadini. La città di Catanzaro, nello specifico si è sempre lamentata di essere carente di un commercio ricco, prestigioso, capace di attrarre il consumatore finale al punto tale da riempire il nostro corso principale soprattutto le domeniche e i giorni di feste invece così non è. Il mondo del commercio di Catanzaro abbassa le proprie serrande anche in occasione della Festa dell’Immacolata giorno utile per il cittadino al fine di potersi dedicare allo shopping natalizio arricchendo, invece, al contrario il grande mondo dell’e commerce o uno degli altri centri urbani come Lamezia e Soverato.

    Ci sarebbe allora da chiedersi – concludono – se è davvero tutta colpa della politica? oppure semplicemente la causa è una retrograda mentalità commerciale ferma gli anni 80. La risposta anche qui la lasceremmo al cittadino catanzarese”.

    Più informazioni su