Covid 19, domenica di fuoco ad Amaroni: 36 positivi con test rapido

Divieto di assembramento in piazza dell'Emigrante, piazza Matteotti, Anfiteatro Nicolas Green e Bellavista Risch

Più informazioni su

E’ stata una domenica difficile ad Amaroni dove sono risultati 36 positività al Covid 19 a seguito dei test antigenici rapidi. Il sindaco Luigi Ruggiero ha descritto sui social la situazione: sono stati 252 i tamponi effettuati e di questi 28 hanno dato esito positivo.

La situazione contagi ieri sera era, quindi, la seguente:

1 persona positiva al test molecolare;

36 persone positive al test antigenico; 104 persone in quarantena.

“Ancora una volta il C.O.C. – scrive il sindaco – ha dato prova di efficienza e per questo ringrazio personalmente quanti si sono adoperati per dare a tutti la possibilità di effettuare un tampone rapido senza spostarsi da Amaroni. Fortunatamente, avevamo acquistato in via precauzionale un numero importante di tamponi in vista delle festività natalizie e questo sicuramente ci ha reso il lavoro più agevole. Nel frattempo, considerata la situazione emergenziale, al fine di scongiurare altre situazioni di contagio,  ho emesso ordinanza di divieto di assembramento in piazza dell’Emigrante, piazza Matteotti, Anfiteatro Nicolas Green e Bellavista Risch. Inoltre con lo stesso atto, ho regolamentato l’ingresso nella sede comunale in orari ben definiti e previo appuntamento telefonico”.

Più informazioni su