Quantcast

Quel clochard che vive in condizioni igieniche paurose, a due passi dal Tribunale di Catanzaro

La segnalazione dell'associazione Madre Teresa e in particolare del suo presidente e fondatore Giuseppe Pugliese

Giuseppe Pugliese presidente e fondatore dell’Associazione Madre Teresa,  che opera dal 1999 segnala con una nota stampa la situazione di un uomo senza fissa dimora che vive “in pieno centro cittadino, precisamente sotto la tettoia della B.N.L dove dorme ogni notte facendo i bisogni in strada  in un unico vano di pochi metri quadrati, Vive in bestiale promiscuità, a due passi dal Tribunale del capoluogo.

“Il clochard – scrive Pugliese – viene servito costantemente da me in primis quotidianamente, unitamente ai volontari dell’associazione- Qui si rischia il colera altro il Covid! Sono anni – sottolinea ancora Pugliese – che predico sia al Comune che alla Provincia di preparare un bando per le associazioni disposte come la mia ad accogliere questi reietti, offrendo un pasto caldo e un posto per dormire, macché, parole vane”-