Quantcast

Morte Occhionorelli, assolti quattro medici del Policlinico di Catanzaro

Le parti civili erano difesi dagli avvocati Antonio Lomonaco e Arturo Bova

Più informazioni su

Erano stati accusati di omicidio colposo per la morte di Antonio Occhionorelli, 71 anni di Squillace. Il decesso dell’uomo risale al 9 maggio 2014 quando si trovava ricoverato nel reparto Utic.
La vicenda si è conclusa oggi con le quattro assoluzioni dei medici del Policlinico di Catanzaro. Al termine dell’udienza Il giudice del Tribunale monocratico di Catanzaro Fabiana Giacchetti, ha assolto i quattro medici del Policlinico ai sensi del secondo comma dell’art. 530 cpp perché, come recita lo stesso comma, “manca, è insufficiente o è contraddittoria la prova che il fatto sussiste”. Nello specifico il giudice ha assolto il cardiochirurgo Pasquale Mastroroberto e i medici Pasquale Napoli, Luigi Irrera e Giuseppina Mascaro, così come richiesto dai legali difensori Enzo Ioppoli, Salvatore Savastano e Francesca Vista.

Le parti civili erano difesi dagli avvocati Antonio Lomonaco e Arturo Bova. Gli avvocati della dott.ssa Giuseppina Mascaro, che sono, invece, l’avvocato Antonino Cintorino e l’avv. Andrea Romeo.

Più informazioni su