Quantcast

Incendio al parco eolico di San Sostene, otto ore di intervento per i vigili del fuoco foto

L’olio caduto nella vasca si è incendiato provocando il surriscaldamento del contenitore

Squadre dei vigili del fuoco del comando di Catanzaro sono intervenute nella mattinata di ieri presso il parco eolico, in località Farina nel comune di San Sostene, per spegnere un incendio. Interessato dal rogo un trasformatore a bagno d’olio minerale in una centrale elettrica a servizio di pale eoliche. All’arrivo sul posto è stato constatato che nella sottostazione, da un
serbatoio dove era contenuto l’ olio minerale, a seguito di una probabile anomalia dell’impianto del trasformatore stesso, fuoriusciva il liquido che andava a cadere nella vasca di raccolta sottostante.

A causa dell’ alta tensione che ha attraverso la linea elettrica alimentando l’impianto in questione, circa 150.000 V, l’olio caduto nella vasca si è incendiato provocando pertanto il surriscaldamento del contenitore e fumo denso.

L’intervento dei vigili del fuoco (12 unità con tre automezzi), impegnate per circa 8 ore, è valso allo spegnimento dell’incendio e successivamente a dare assistenza alla ditta di manutenzione, fino alla riparazione del guasto. Sul posto durante le operazioni di soccorso erano presenti il capo impianto e tecnici della ditta del parco eolico. Nessun danno a persone.