Quantcast

Amici del Porto Catanzaro chiede incontro con il sindaco Sergio Abramo

L'avvocato Pitaro, difensore dell'associazione: "Per avere informazioni sul porto e sullo stato dei pontili"

Il porto di Catanzaro – scrive l’avvocato Francesco Pitaro Difensore dell’Associazione Amici del porto
costituisce una infrastruttura essenziale e primaria rispetto a cui la comunità deve essere costantemente informata. Non solo con riferimento allo stato del procedimento diretto all’acquisizione del finanziamento di euro 20 milioni per il completamento del porto, ma anche con riferimento a cosa il Comune di Catanzaro intenda fare, dopo la mancata aggiudicazione dell’ultima gara, per rendere i pontili utilizzabili e servibili.

L’Associazione “Amici del porto” sin dalla sua nascita ha manifestato attenzione rispetto alla problematica trattandosi di questione che è direttamente connessa con lo sviluppo economico e turistico della città. Ho, pertanto, notificato oggi al Sindaco del Comune di Catanzaro, nell’interesse dell’Associazione “Amici del porto”, in persona del suo presidente in carica p.t., Antonio Russo, una richiesta affinchè venga fissato al più presto un incontro con una delegazione dell’Associazione per permettere al Sindaco di fornire informazioni sul porto e sullo stato dei pontili e al fine di capire quali intendimenti abbia l’amministrazione comunale e quali iniziative politico/amministrative intenda avviare per rendere rapidamente i pontili e il porto servibili ed utilizzabili.

Tanto ha chiesto l’Associazione al fine di potere apportare il proprio contributo partecipativo e collaborativo ed anche perché un’altra stagione estiva senza la possibilità di utilizzare il porto sarebbe intollerabile.