Incendio Lido di Squillace, interrogatorio di garanzia per l’uomo accusato di averlo appiccato

Il pm ha confermato le accuse all’uomo difeso dall’avvocato Elio Bruno, e il Gip Fresca si è riservato di decidere

Interrogatorio di garanzia stamattina per l’uomo arrestato giovedì scorso accusato di aver causato l’incendio che ha danneggiato gravemente il Lido di Squillace, noto locale della costa ionica catanzarese.

Il pm ha confermato le accuse all’uomo difeso dall’avvocato Elio Bruno, e il Gip Fresca si è riservato di decidere.

L’incendio, secondo una prima ricostruzione, era stato provocato dall’uomo fermato dai Carabinieri nelle ore successive all’accaduto, con lo scopo di cancellare ogni possibile traccia del furto da lui eseguito nello stesso locale poco prima.