Incidente sulla 280 all’altezza di Settingiano: ferito il presidente del consiglio comunale di Vibo

Rino Putrino, 60 anni, probabilmente frenato da un animale che attraversava la strada. Non è grave. Sulla stessa strada morì il fratello

Il presidente del Consiglio comunale di Vibo Valentia, Rino Putrino, di 60 anni, di Forza Italia, é rimasto ferito in modo non grave in un incidente stradale accaduto mentre percorreva alla guida della propria automobile la statale 280 “dei Due Mari”.

Putrino, secondo quanto é emerso dagli accertamenti della polizia stradale, ha perso il controllo della sua vettura, all’altezza del bivio per Settingiano, a causa di un animale di taglia media, un cinghiale o un cane, che ha improvvisamente attraversato la sede stradale.

La vettura, dopo alcuni testacoda, é finita contro la barriera spartitraffico.
Sul posto, insieme alla Polstrada, é intervenuto il personale del 118, che ha prestato le prime cure a Putrino trasferendolo poi nell’ospedale di Catanzaro. Il Presidente del Consiglio comunale di Vibo ha riportato una contusione cranica e lesioni varie agli arti superiori ed inferiori. Nulla, comunque, di grave.
Negli anni ’90, lungo la stessa strada, morì in un incidente, che fece complessivamente 4 vittime, il fratello di Putrino, Nunzio, allora ventiquattrenne, insieme alla fidanzata, Vittoria Russo, che aveva 20 anni.