Quantcast

Il Papa nomina un catanzarese segretario della congregazione della fede

Don Armando Matteo un anno dopo essere stato scelto come sottosegretario raggiunge il vertice più alto

Don Armando Matteo, giovane sacerdote della Curia di Catanzaro, da anni a Roma, è stato nominato da Papa Francesco, segretario per la Congregazione della dottrina della fede. Un anno dopo essere stato nominato sottosegretario.

Don Armando Matteo, è stato professore di teologia fondamentale alla Pontificia Università Urbaniana di Roma e direttore della rivista Urbaniana University Journal. Cresciuto nella Parrocchia della Cattedrale di Catanzaro.

Nato a Catanzaro il 21 settembre del 1970, Don Matteo ha conseguito la laurea in Filosofia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e il dottorato in Teologia nella Pontificia Università Gregoriana di Roma. Dopo aver svolto diversi ministeri nella propria Arcidiocesi, dal 2005 al 2011 è stato assistente ecclesiastico nazionale della Federazione universitaria cattolica italiana (Fuci) e, nel 2012, consulente ecclesiastico nazionale dell’Associazione italiana maestri cattolici (Aimc). In Diocesi ha prestato servizio come vice rettore nel seminario arcivescovile di Catanzaro, nella parrocchia di Girifalco, nella Chiesa cattedrale e nell’Istituto teologico Calabro come docente di Teologia.