Quantcast

Libera Catanzaro, nomina scrutatori seggi Comunali sia fatta per sorteggio

"Appare il criterio più neutro e dunque “sicuro”. Ed è per la medesima ragione che risulterebbe difficilmente comprensibile una scelta diversa"

Più informazioni su

    Libera. Associazioni Nomi e Numeri Contro le Mafie”, coerentemente con il proprio impegno pluriennale in favore dei princìpi di trasparenza e legalità, rivolge un appello agli organi competenti affinché, in vista dell’appuntamento per l’elezione del sindaco e del consiglio comunale di Catanzaro, la nomina degli scrutatori sia fatta utilizzando il criterio del sorteggio.

    È superfluo sottolineare la delicatezza del compito cui sono chiamati i componenti di un seggio elettorale, a tutela e garanzia della volontà espressa dagli elettori. È per questo che il sorteggio – peraltro usato già in occasione delle amministrative 2017 nel Capoluogo di Regione – appare il criterio più neutro e dunque “sicuro”. Ed è per la medesima ragione che risulterebbe difficilmente comprensibile una scelta diversa, che affidasse ai consiglieri comunali uscenti l’indicazione degli scrutatori.

    Il presente appello “Libera” lo rivolge altresì a tutti i candidati sindaco, affinché vi aderiscano facendolo proprio.

    La referente provinciale Elvira Iaccino

    Più informazioni su