Quantcast

Sellia, tanti cantieri in agenda prima dell’estate

La Porta/Ponte sarà illuminata artisticamente unitamente a quello che era il suo bastione laterale su via Serrone

L’autunno e l’inverno passati sono stati veramente intensi di lavoro. Abbiamo reperito tante risorse, pensato e sviluppato innumerevoli progetti,  per rendere Sellia un borgo sempre più bello. ” Così il primo cittadino di Sellia Davide Zicchinella nell’ annunciare l’avvio imminente di tanti cantieri in agenda per migliorare la cosa pubblica selliese.
Ancora il pediatra prestato alla politica: ” Saranno tantissimi, di fatto,  i cantieri che apriranno prima dell’estate, come tanti sono i lavori già in corso.
Con l’intervento partito ieri recuperemo il Ponte Medievale e l’area circostante. Dagli ultimi studi che abbiamo recentemente commissionato è emerso che questo piccolo ponte era, di fatto, la porta di accesso dalla Montagna al borgo fortificato di Sellia. Una Porta Superiore a cui faceva il paio, sotto il manufatto nel quale sono attualmente ospitati i Musei  del Fumetto e della Scienza, una Porta Marina Inferiore.

L’antica Porta Superiore sarà dunque recuperata, sarà tolto l’asfalto lungo la via che l’attraversa e realizzato un camminamento in pietra locale.

La Porta/Ponte sarà illuminata artisticamente unitamente a quello che era il suo bastione laterale su via Serrone. Insomma abbiamo progettato e realizzeremo a breve tanta bellezza. Siamo convinti, infatti, che se la bellezza può salvare il mondo è bene portarne tanta anche Sellia”. Coniugare bellezza e utilità: non è qui un ‘utopia.