Quantcast

Albo d’Oro dei Decorati al Valor Militare, cerimonia al Musmi per l’aggiornamento foto

Manifestazione organizzata dalla Federazione di Catanzaro dell’Istituto del Nastro Azzurro

Sabato 21 maggio, al Musmi, è stato presentato l’aggiornamento dell’Albo d’Oro dei Decorati al Valor Militare nativi o residenti nelle province di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia. La manifestazione è stata organizzata dalla Federazione di Catanzaro dell’Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti Decorati al Valor Militare alla presenza di alte cariche militari, tra cui il Comandante del Comando Militare Esercito Calabria Col. Frisone, di varie associazioni d’arma e numeroso pubblico collegato anche on line, come gli studenti e docenti del Liceo Scientifico di Cariati.

In sala presenti tanti familiari di Decorati provenienti anche dalle province di Vibo Valentia e Crotone.

Dopo i saluti da parte del Consigliere provinciale dott. Paolo Mattia, delegato alla rete museale,  il dott. Enzo Santoro, presidente della Federazione di Catanzaro e Consigliere nazionale, ha illustrato la nuova ricerca che è stata effettuata e che si affianca a quella realizzata nel 1964 con la pubblicazione del volume  “Gli Azzurri dei due Mari”. La ricerca ha consentito l’individuazione di cento nuovi nominativi che si aggiungono ai duemila decorati già riportati nell’Albo d’Oro.

Sono state tratteggiate le figure di alcuni Decorati tra cui il Barone Cap. Giovanni Vercillo nativo di Catanzaro e morto a Roma, alle Fosse Ardeatine, il 24 marzo 1944 di cui la presenza di Suoi congiunti discendenti Baroni Giuseppe e Monica Varcasia Vercillo.

Successivamente ha preso la parola il Gen. Pasquale Martinello per un approfondimento sul 48° Reggimento di fanteria “Ferrara”, mentre la biografia sul Capitano del Genio Navale Eugenio Amatruda è stata curata del Dott. Giulio Grilletta.

Sono state lette le motivazioni della Medaglia d’Argento concessa al brigadiere dei Carabinieri Guido Lariccia, presente in sala, assieme a quella dell’Ispettore Superiore della Polizia di Stato Italo Russo, Medaglia di Bronzo; si tratta dei due soci titolari di Medaglie al Valor Militare facenti parte della Federazione di Catanzaro.

Al termine è stata inaugurata, al primo piano del Musmi, la Sala degli Eroi, con le foto di Alberto Andreani nativo di Crotone ed Ettore Arena nativo di Catanzaro che si uniscono a quelle degli altri combattenti decorati di Medaglia d’Oro al Valor Militare facenti parte della Federazione di Catanzaro. Il sodalizio, presente a Catanzaro dal 1928, ha donato all’amministrazione provinciale di Catanzaro, oltre le foto dei due eroi, anche lo stemma araldico del Nastro Azzurro e la targa identificativa della sala. Tra i decorati al valor militare, esposti al prestigioso MUSMI, presente anche la figura dell’ Aiutante di Battaglia Vincenzo Santoro da Montepaone decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare sul Monte San Michele nel Giugno 1916 , illustre Nonno , nonché omonimo, del Dott. Vincenzo Santoro , Presidente dell’ISTITUTO DEL NASTRO AZZURRO – Federazione Provinciale di Catanzaro “Azzurri dei Due Mari- Paolo Ruggero Lauria”, Vedi foto allegata. La  sentita e partecipata manifestazione è terminata con la lettura della Preghiera del Decorato.

Santoro ha preannunciato l’avvio di una ricerca e successiva pubblicazione sulla toponomastica militare cittadina ed ha rimarcato la necessità, più volte formalizzata all’amministrazione comunale di Catanzaro, che vengano intitolate nuove vie ad Ettore Arena, Alberto Andreani e Pietro Mittica. Rimangono infatti queste tre Medaglie d’Oro cui intestare vie per completare l’elenco dei decorati con la massima onorificenza appartenenti alla Federazione di Catanzaro.

Ogni notizia in merito ai decorati ed alla nuova ricerca o informazioni sull’iscrizione al sodalizio possono essere chieste scrivendo all’ indirizzo email: federazione.catanzaro@istitutonastroazzurro.org