Quantcast

Cropani ricorda il giudice Falcone a 30 anni dalla morte

Iniziativa della consulta giovanile sul tema “La memoria come pretesa di giustizia"

Cropani ricorda Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e gli agenti delle scorte.

Oggi, ore 9.30 presso auditorium in via Tommaso Campanella, iniziativa promossa dalla Consulta giovanile sul tema “La memoria come pretesa di giustizia.”

Le nuove generazioni devono crescere con la consapevolezza che le mafie, tutte le mafie possono essere combattute”, ha scritto sui social il primo cittadino Raffaele Mercurio.

La manifestazione sarà moderata dal presidente della Consulta giovanile Paolo Dragone e vedrà, tra gli altri, la partecipazione del Dirigente scolastico dell’ Istituto comprensivo di Cropani Antonio Bulotta,  del maresciallo carabinieri Giuseppe Tripaldi; del presidente Anpi Mario Vallone; di Marisa Garofalo, sorella di Lea; di don Valentino, parroco di Cuturella.