Quantcast

Gratteri in tv: Aria da ‘liberi tutti’ momento brutto per contrasto a mafie

Il procuratore di Catanzaro ospite al Maurizio Costanzo Show: "Sicurezza?Abbiamo un premier esperto in finanza. Non ci siamo proprio"

“Oggi c’è un Governo in carica il cui presidente é Draghi, che é un esperto di finanza. Punto. Quando parliamo di sicurezza e di riforma della giustizia, secondo il mio modestissimo punto di vista, non ci siamo proprio”. Lo ha detto il Procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, intervenendo alla puntata del “Maurizio Costanzo Show” che andrà in onda domani in seconda serata dal teatro Parioli su Canale 5 e di cui l’ANSA ha avuto un’anticipazione.

“C’è un’aria di restaurazione, di ‘liberi tutti’ – ha aggiunto Gratteri – ed è un momento brutto per il contrasto alle mafie ed alla criminalità comune. Un momento in cui la magistratura è molto debole. Sono stati fatti degli errori e la magistratura non ha avuto il coraggio di autoriformarsi. Quindi, in questo momento, è in atto una sorta quasi di vendetta da parte della politica, dopo 30 anni, nei confronti della magistratura. Oggi si stanno facendo modifiche normative riguardanti la giustizia da parte del Parlamento, ma soprattutto da parte del Governo. E poi il Parlamento ratifica perché è gestito da 8-10 persone, non di più. Gli altri votano quello che dicono loro”. (ANSA).