Quantcast

Controlli serrati dei carabinieri nella notte del quartiere marinaro

Schierati anche equipaggi della Guardia di finanza e del Commissariato Lido. Ma ancora manca un progetto politico di governo della zona 

Più informazioni su

Movida nel quartiere marinaro passata al setaccio. Sono stati capillari e stringenti i controlli messi in atto la scorsa notte a Lido dove, i carabinieri della compagnia di Catanzaro e le squadre intervento operativo del quattordicesimo battaglione Calabria, sono stati impiegati in un servizio straordinario di controllo del territorio della località marina. A supporto anche Militari della guardia di finanza e un equipaggio del commissariato Lido.

Le forze dell’ordine hanno effettuato controlli nei pressi dei locali e nelle zone più frequentate, al fine di attuare uno stringente contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, e rilevare  guide in stato d’ebbrezza.
Già dallo scorso mese di aprile la movida nel quartiere lido aveva mostrato la sua faccia più violenta con continue risse. In fase di repressione il tempestivo intervento della polizia e dei carabinieri, pur nella totale assenza di collaborazione da parte di cittadini e titolari dei locali spettatori dei fatti, ha permesso di assicurare alla giustizia i responsabili di due episodi particolarmente cruenti.
Per il resto è evidente che non è nella cultura di un Paese democratico l’aspirazione alla militarizzazione dei territori per garantire sicurezza, ed è per questo che è necessario pensare ad un governo serio e mirato da parte della politica e dell’amministrazione di tutti i quartieri della città.

Più informazioni su