In trasferta trovano una borsa con soldi e la restituiscono al proprietario

Tramite Instagram, i ragazzi di Petronà, hanno rintracciato il proprietario, un giovane di Roma, a cui è stato restituito tutto grazie al papà

Trovano una borsa incustodita con dentro 200 euro e restituiscono tutto e subito al proprietario. Senza indugi e senza ripensamenti.

La bella pagina di civismo arriva da Rossano, a scriverla con l’inchiostro indelebile dell’educazione civica sono alcuni atleti dell’Asd Winner boys, scuola calcio di Petronà, Cerva e Andali. I giovani calciatori oggi, 26 giugno 2022, di buon mattino, si sono imbattuti in una borsa con dentro oggetti di valore, documenti, carte di credito e soldi, non meno di duecento euro.

Tramite Instagram, i nativi digitali hanno rintracciato il proprietario, un giovane di Roma, a cui è stato restituito ciò che gli apparteneva tramite il papà che si trova ancora a Rossano. Dovrebbe essere la normalità, ma non è cosa normale in una società dove le cose contano più delle persone, ma per gli atleti Winner le persone vengono prima delle cose. Oggi i Winner boys devono disputare la finale di un torneo estivo, ma la partita dell’onesta l’hanno già vinta. Una lezione di vita: merita un’edificante narrazione.