Soverato, si allontanano in mare. Due ragazzi salvati dai cani Sics foto

A raccontare quanto accaduto oggi è stato il coordinatore delle Unità Cinofile di salvataggio

L’amore, la generosità e l’intelligenza dei cani allenati per il salvataggio ci consentono, ancora una volta, di raccontare una storia a lieto fine. Un’altra, l’ennesima. Perché il ruolo assunto, da qualche anno, dai cani Sics sulla costa soveratese è davvero importante.

A raccontare quanto accaduto oggi, a Soverato, è stato Andrea Barone, coordinatore delle Unità Cinofile di salvataggio Sics (Scuola italiana cani salvataggio). Due ragazzi minorenni si sono allontanati su una tavola da sup. Il vento li ha portati sempre più lontano.

Due cani Sics, e poi un terzo, sono intervenuti per il salvataggio. Tanto lo spavento tra i bagnanti ma tanta gratitudine da parte della gente presente e soprattutto dei due ragazzi  che hanno vissuto un’avventura, per fortuna, a lieto fine.

In servizio oggi c’erano i conduttori Maria Antonietta con Zoe, Mariachiara con Cloe, Cristian con Margot, Angela con Mony, Francesco con Syria, Egidio con Birba.