Getta droga dal balcone, arrestato dalla Squadra Volante. Misura convalidata

L’uomo, difeso da Antonio Ludovico, ha ottenuto l’obbligo di dimora

Ha pensato bene di lanciare la sostanza stupefacente che aveva in casa, dal balcone del suo appartamento viale a Isonzo. Il tutto mentre gli agenti dell’Upg- Sp, Squadra Volante della questura di Catanzaro, stavano effettuando una perquisizione domiciliare.

E così ai poliziotti, agli ordini del vicequestore Giacomo Cimarrusti, non è rimasto che far scattare le manette ai polsi di A.C di 31 anni.

L’uomo è stato sottoposto ai domiciliari. Oggi all’esito dell’udienza di convalida tenutasi dinanzi al Tribunale di Catanzaro, il giudice ha convalidato l’arresto ed ha disposto per il giovane catanzarese – difeso dall’avvocato Antonio Ludovico – la misura dell’obbligo di dimora. L’ufficio di Procura aveva chiesto invece la conferma degli arresti domiciliari. L’udienza è stata rinviata al 19 dicembre .