Emergenza idrica, Sorical ha ultimato il ripristino della condotta. Serbatoi riaperti nelle prossime ore foto

Le notizie dall'ufficio Acquedotti di Palazzo De Nobili: a partire dal mattino di domani, il servizio tornerà gradualmente alla normalità in tutti i quartieri interessati

È in fase di ultimazione da parte di Sorical il ripristino del tratto di condotta che alimenta l’impianto di Santa Domenica interessato da una importante rottura. L’ufficio Acquedotti di Palazzo De Nobili, che ha monitorato costantemente l’andamento del complesso intervento, rende noto che i serbatoi saranno riaperti nel corso delle prossime ore.
A partire dal mattino di domani, il servizio tornerà gradualmente alla normalità in tutti i quartieri interessati nell’arco della giornata. Inoltre, per riequilibrare i livelli del serbatoio per le zone di Corvo e Santa Maria, l’erogazione idrica sarà sospesa fino alle ore 6 di domani.

 

In merito, alle 22 è arrivata anche la comunicazione della Sorical Spa: “Sorical – si legge – ha ultimato questa sera la riparazione della condotta dell’acquedotto Simeri-Passante nei pressi del fiume Alli. Un lavoro complesso che ha richiesto più tempo del previsto a causa della difficoltà di svuotamento della condotta in un punto di depressione idraulica. In questi minuti si sta procedendo al riavvio del pompaggio dell’acqua dalle vasche di Magisano ed entro mezzanotte al riavvio dell’impianto di potabilizzazione. Si ipotizza che il servizio di erogazione si stabilizzata solo nella giornata di domani”