Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Al “Parco dei Pini” Sila Wellness Hotel la “Montagna dei sapori” conquista appassionati e curiosi

Un weekend ricco di eventi, degustazioni, lezioni di cucina e show cooking con grandi chef

Show cooking con tre chef calabresi, escursioni naturalistiche, lezioni di cucina, degustazioni e incontri informativi con gli esperti nel settore del turismo enogastronomico. Nella magica cornice del Parco dei Pini Sila Wellness Hotel a Villaggio Mancuso, dal 3 al 5 dicembre scorsi, sono stati tanti gli appassionati, ma anche molti i curiosi, che hanno avuto l’occasione di partecipare al weekend organizzato nell’ambito del progetto “La Montagna dei Sapori”.

Viaggio nella cucina d’autore con la chef Caterina Ceraudo, 1 stella Michelin, del ristorante “Dattilo” di Strongoli; Emanuele Lecce, miglior chef Under 30 Gambero Rosso del ristorante “La Tavernetta” di Camigliatello e Raffaella Piccinino del ristorante “Pecora Nera” a Buturo, miglior dispensa 2020 Slow Food. Quanti hanno partecipato alle lezioni di cucina hanno potuto “rubare” ricette e segreti dei tre chef, ma anche degustare le eccellenze eno-gastronomiche regionali proposte dal Mec, Mercato delle eccellenze calabresi, incontrare Ivano Trombino, il creatore del liquore Jefferson, e degustare insieme i liquori del Vecchio Magazzino Doganale.

Spazio al turismo enogastronomico con la testimonianza di Paola Scuticchio di Eimì experience, azienda di successo del turismo esperienziale; strategie del digital marketing enogastronomico insieme ad Antonio Marino e Christian Capula di Food Back Italy;  le qualità del suino nero di Calabria con il prof. Bruno Amantea; escursioni naturalistiche con l’etnobotanico Carmine Lupia.

“Calabria territorio di ingredienti”

“Ho presentato piatti molto semplici – ha detto la 1 stella Michelin, Caterina Ceraudo – perché mi piace regalare ricette fattibili in diversi ambiti, cucinati in modo sano e con prodotti autentici. Ritengo che la Calabria sia un territorio ricco di ingredienti e sta a noi riprendere questi prodotti, trasformarli e portarli, nel miglior modo possibile, sulle nostre tavole. Tra i prodotti che utilizzo di più sono certamente gli agrumi, limoni e arance”.

“Far crescere il turismo enogastronomico nella Sila piccola”

“L’evento è indirizzato alla promozione del turismo enogastronomico – ha spiegato Luca Mazzetti, project manager dell’evento – e noi vogliamo fare da apripista in Calabria come prima esperienza strutturata che si occupa anche di didattica gastronomica. Si tratta di un evento che fa parte di un progetto più ampio per l’area della Sila Piccola dove pensiamo di fare crescere questo genere di turismo. Abbiamo cercato di creare una piattaforma di alta professionalità attraverso la quale veicolare quei messaggi ai noi cari quali la filosofia dei prodotti a km0, la ricerca continua del miglioramento delle produzioni e del rapporto tra produttori ed hotel. Grazie all’interessamento del Grand hotel Parco dei Pini, abbiamo presentato alla Regione questo progetto che ha poi ottenuto il finanziamento”.

“Valorizzare il territorio in sinergia con gli operatori per creare un focus sulla Calabria”

“Abbiamo organizzato questo evento – ha detto il direttore dell’hotel Parco dei Pini, Marco Mancuso – con lo scopo di valorizzare il territorio della Sila e le tante eccellenze calabresi e regalare ai nostri ospiti un percorso emozionale che non è solo enogastronomico, ma è fatto anche di natura, di wellness e tante attività che la Calabria può offrire con i tanti operatori del settore. Abbiamo riscontrato un interesse vivo per questo genere di esperienza da parte degli ospiti e a breve realizzeremo altri eventi, non solo culinari, ma anche culturali, musicali, paesaggistici, naturalistici. Il nostro obiettivo è quello di proseguire questo percorso in sinergia con tutte le realtà del territorio per creare un punto di interesse nazionale ed anche un focus importante sulla Calabria”.

Contatti

Le esperienze che il Parco dei Pini intende offrire ai suo clienti sono ancora tutte da vivere: ogni giorno attività, escursioni, benessere, e che puoi prenotare anche senza soggiornare. La struttura è il luogo l’ideale per gli appassionati di turismo enogastronomico e con la sua Spa, con piscina coperta, è la meta perfetta per chi desidera rigenerare corpo e mente. Un’esperienza sensoriale unica a contatto con la natura, all’insegna del buon cibo, degustando vini e liquori d’eccellenza assaporando momenti di assoluto benessere!

Per informazioni e prenotazioni chiama al 0961 922164 oppure tramite whatsapp al n. 348 5630093

Parco dei Pini – Sila Wellness Hotel

– www.parcodeipinihotel.com

– email: booking@parcodeipinihotel.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Catanzaro Informa, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.