Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Inaugurato il Mobe. La cucina giapponese made in Sellia Marina

Al taglio del nastro questa mattina, tanti giovani, gli amici dei due imprenditori intraprendenti e visionari Moreno Bertucci ed Andrea Morgante

Una vera Japanese Experience made in Sellia Marina. È il MOBE, il sushi restaurant di Moreno Bertucci ed Andrea Morgante fresco fresco di inaugurazione.

Al taglio del nastro questa mattina, tanti giovani, gli amici dei due imprenditori intraprendenti e visionari per i quali “il MOBE è una scommessa, sì, ma è anche il simbolo della rinascita. Una rinascita sperata, quanto necessaria dopo il triste periodo a cui la pandemia, ci ha costretti da un anno a questa parte”. Appunto, proprio da un anno a questa parte.

 

 

Uno stile orientale dai colori accesi che ben contrastano con il bianco dell’arredamento minimal, in una japanese fusion tanto nel mood, quanto nel cibo che ben si “incastra” nell’ambientazione del luogo, pur rappresentandone una novità assoluta. E di fatti “abbiamo voluto aprire questa nuova tipologia di ristorante a Sellia Marina proprio perché non c’era” spiega Andrea che aggiunge: “Credo nel lavoro, mi piace innovare e cerco sempre di portare qualcosa di nuovo nel paese in cui vivo e che amo”.

Per Moreno: “E’una scommessa per me ed Andrea e ci crediamo moltissimo. Io mi fido molto di lui e della sua esperienza e sono sicuro che, unitamente alla professionalità del nostro sushi man e del personale di sala il MOBE sarà un successo e darà lavoro a tanti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Catanzaro Informa, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.