La fotonotizia di Catanzaro Informa

Lungomare: panchina scaraventata sulla spiaggia

In città c'è chi si diverte a trattare la cosa pubblica come se non avesse valore. Gesto ingiustificabile.

Gesti di inciviltà che evidenziano la mancanza di rispetto per il bene comune. Una “ragazzata”, commenta qualcuno, un gesto che non può e deve essere giustificato è invece il caso di rimarcare. E così qualcuno ha ben pensato di sganciare la panchina dal posto che occupava sul lungomare di Catanzaro e lanciarla sulla spiaggia.

Fino a quando dovremo continuare ad assistere a comportamenti così irrispettosi? In pineta, sul lungomare, al parchetto, per strada ormai nel quartiere marinaro c’è chi si diverte a trattare la cosa pubblica come se non avesse un valore, come se fosse lecito depreziarla perchè tanto è cosa di nessuno. E invece no. I beni pubblici sono di tutti e proprio per questo dovrebbero essere trattati con cura e rispetto. Guardando la foto scattata questa mattina da un nostro lettore, possiamo osservare quanto un gesto possa racchiudere la piccolezza di chi manca di rispetto alla propria città.