A Sersale progetto Erasmus con studenti spagnoli e portoghesi

L'attività della locale Pro Loco e la soddisfazione dei responsabili

Più informazioni su

“Per la prima volta in assoluto la nostra Associazione presenta uno dei più ambiziosi  e importanti progetti mai visti prima”.

Non usa perifrasi l’intraprendente presidente della Pro-loco di Sersale Alessandro Galeano (foto) nell’accostare per la prima volta il nome del sodalizio no profit al prestigioso e ambizioso progetto di intercultura Erasmus, programma di mobilità studentesca dell’Unione Europea.

C’è nero su bianco:  tredici ragazzi portoghesi, altrettanti teen ager spagnoli e quattordici ragazzi italiani, grazie alla Pro-loco, si ritroveranno  a Sersale, dal 29 settembre al 4 ottobre, per un edificante scambio culturale, sviluppando insieme un progetto di educazione ambientale incentrato sull’acqua. Quaranta giovani di tre nazionalità diverse:   cose del genere non si sono mai viste in queste latitudini, anche perché in primavera saranno gli italiani ad andare in Spagna.

Il percorso è denominato “One Ocean, one climate, one future” e mira a coniugare lo spirito europeo con le imprescindibili tematiche ambientaliste.

La prima volta porta grandi emozioni: quella  della Pro-loco indica si dispiega sugli orizzonti del dialogo interculturale.

Più informazioni su