Il Cirito festoso è nel piatto foto

Si inizierà con le caserecce alla “Gianni Versace”, pasta fatta esclusivamente in casa con i funghi porcini

Più informazioni su

Amaroni, a circa 15 minuti da Squillace lido o sul tirreno dal centro commerciale “I due Mari”, verso i monti, è conosciuto da molti per i funghi che si trovano nelle “sue” montagne. Numerosi cittadini sono “fungiari” (abili cercatori di funghi), riescono a trovarli anche fuori stagione, si dice che per riuscire nella loro “impresa”, innaffino il terreno in montagna, portando con sé pesanti bidoni di acqua.
Cosi alla Vecchia Falegnameria di Amaroni, ci è sembrato giusto festeggiare i funghi, che in dialetto locale vengono detti “Ciriti”, per questo stasera avremo un menù speciale, a tema di funghi dal titolo “Il Cirito Festoso è nel piatto”.

Si inizierà con le caserecce alla “Gianni Versace”, pasta fatta esclusivamente in casa con i funghi porcini.
Come secondo? scaloppine alla “Zio Gregorio”, chiaramente con funghi porcini e carne locale da pascolo libero, accompagnate da patate di Gagliano (CZ), dell’azienda Agricola Biologica “AgriVerde” di Luca Spoto.
E per finire Tartufo! in questo caso quello di Pizzo, affogato all’amaro Silano.
Vi aspettiamo alla “Vecchia Falegnameria” di Amaroni, il cirito festoso sarà nel vostro piatto!
È gradita la prenotazione al 320 61 10 973.

  1. Andante sulla nostra pagina facebook e condividete il video sul “cirito festoso”, in questo caso noi vi offriamo l’amaro.

“La Vecchia Falegnameria”

Sala – Ristorante tipico – Pizzeria
Via Dante Alighieri 34-36-38
Amaroni (Catanzaro)
Per contatti: +39 320 61 10 973 o +39 0961 91 35 15.
Seguici su Facebook “La Vecchia Falegnameria”

Più informazioni su