La giornata in borsa del 01-10-2012

Più informazioni su


    Inizia bene la settimana borsistica in tutta Europa, con Milano che chiude a 15506 (+2,83% ), dopo un ritracciamento di circa 1700 punti di Fsemib a partire dal 14 settembre scorso.

    A scaldare gli animi degli investitori contribuisce l’esito degli stress test delle banche spagnole che mette in evidenza un fabbisogno di capitali da parte di queste ultime pari a circa 60 mld di euro, un importo questo già scontato dai mercati .

    La notizia del “buon” esito degli stress test è a mio avviso stata solo la scintilla che ha fatto scattare un rimbalzo ciclicamente dovuto e ampiamente preannunciato da oscillatori matematici ed analisi grafica.

    Vedremo adesso quanta benzina avrà questo movimento rialzista ma il minimo fatto segnare venerdì scorso è adesso lo spartiacque tra la ripresa del trend rialzista e la continuazione del trend ribassista di queste ultime due settimane (in altri termini finché il minimo di venerdì non viene violato non si dovrebbe assistere a nuove accelerazioni ribassiste).

    Miglior titolo Finmeccanica (+ 5,19%) sull’onda dei  rumors che vedono un’imminente cessione di Ansaldo Energia;  buon rialzo di tutti i titoli bancari, Spread in discesa a  361 p.b.

     

    Alessandro D’Elia  (trader professionista)

    alexdelia@tiscali.it

     

     

    ALL’ATTENZIONE DEI LETTORI :

    Il sottoscritto dichiara che la presente rubrica ha uno scopo meramente informativo e non intende rappresentare in alcun modo una sollecitazione al pubblico risparmio.

    Più informazioni su