Parte dalla Calabria il tour dell'attesissimo ‘T'ammore’

Lo spettacolo che rende omaggio alla tradizione partenopea sarà il 6 aprile al Politeama

Più informazioni su


     

    Continua la lunga serie di eventi a cura della Esse Emme Musica in Calabria. Dopo i successi registrati con i Pooh, Massimo Ranieri, Giorgio Panariello, Los Hermanos Macana e per ultimo, in ordine di tempo, Franco Battiato, Maurizio Senese si prepara ad accogliere a Cosenza e Catanzaro “T’ammore”, lo spettacolo in cui la musica e la danza rendono omaggio alla canzone classica napoletana e alla tarantella. Attesissimo anche all’estero, lo show aprirà il suo tour, allestito con il patrocinio del Comune di Napoli e del Laboratorio Spoleto,  proprio al Teatro Rendano di Cosenza il prossimo 5 aprile, per poi approdare, il giorno successivo, anche al Teatro Politeama di Catanzaro.

    “T’ammore” è stato annunciato come una delle novità più interessanti della stagione, con una performance di 22 artisti in scena – tra cantanti, musicisti e ballerini – che, al ritmo di tarantella, tammorriata e fronna, renderanno omaggio a Napoli e all’universalità della cultura partenopea. Lo spettacolo, prodotto da ArsLab e da Napolimusic, nasce da un’idea di Luigi Caiola, che, ad oggi, ha prodotto e distribuito nel mondo circa 1.000 spettacoli e oltre 40 progetti audio/video, compreso il tour mondiale e la produzione del progetto “Taranta power” di Eugenio Bennato; da 17 anni collabora con il maestro Ennio Morricone, mentre, come produttore discografico ha vinto due dischi d’oro, uno di platino e un Grammy Award Recognition. Riconoscimenti che non possono non anticipare la portata del lavoro svolto, insieme agli artisti coinvolti – le musiche originali e gli arrangiamenti dei brani classici sono di Gino Magurno e Renato Salvetti, i testi sono di Annalisa Madonna e i costumi di Giuseppe Tramontano -, per la realizzazione di uno straordinario progetto che si avvale anche delle coreografie del maestro Vittorio Biagi – primo ballerino di Maurice Bejart, direttore del Teatro di Lione e co-fondatore dell’Aterballetto -, che ne cura anche la regia.

    Per saperne di più sullo spettacolo direttamente dagli interpreti principali del cast, nei prossimi giorni ci sarà in Calabria una presentazione dello spettacolo con uno showcase che darà proprio un assaggio della performance che poi andrà in scena al Rendano e al Politeama. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla Esse Emme Musica di Maurizio Senese, visitando il sito www.essemmemusica.it, oppure telefonando ai numeri 0961.872883/761471 e 327.7705335. 

    Più informazioni su