Nuove disposizioni su pubblici spettacoli: riunione in Comune

All'incontro hanno partecipato l’assessore Giovanni Merante, il maggiore  della polizia locale Salvatore Furriolo 

Più informazioni su


     

    Nei giorni scorsi nei locali di Palazzo De Nobili si e’ tenuta la conferenza di servizi relativa alle problematiche che riguardano congiuntamente i settori Attivita’ Economiche e pubblico spettacolo.

    Alla riunione organizzata dal sindaco Sergio Abramo hanno partecipato l’assessore Giovanni Merante, il maggiore  della polizia locale Salvatore Furriolo  a conclusione della precedente assemblea tenutasi all’interno dei locali della SIAE di CZ  che hanno coinvolto oltre che tutte le Forze di Polizia anche i rappresentanti sindacali della categoria  dello spettacolo.

    La motivazione che ha reso indispensabile l’incontro  e’ stata sulla necessita’ di prendere atto delle nuove disposizioni in materia di pubblici spettacoli alla luce delle neo normative n. 5 /12 recanti disposizioni urgenti in materia di semplificazioni e sviluppo apportando modifiche di attuazione del T.U.L.P.S. con particolare riferimento all’abrogazione dell’art. 124 comma 2 che assoggettava all’obbligo della  licenza.

    Alla conclusione del tavolo di lavoro e’ stato stabilito che al fine di uniformare i locali di pubblico spettacolo  ai sensi delle vigenti disposizioni il Comando di polizia locale effettuerà i sopralluoghi  e le verifiche di competenza ad ogni singola attivita’  applicando le  sanzioni accessorie nei confronti dei trasgressori.

     L’assessore Merante ritenendosi soddisfatto ha chiarito che la verifica si rende indispensabile al fine di prevenire ogni forma di degenerazione o turbativa che spesso trova coinvolti i giovani  che nonostante le preclusioni,  spesso degenerano con episodi che vanno  ben oltre l’Ordine e la sicurezza pubblica.

     

    La  fattiva collaborazione del magg. Furriolo che coordina agenti  gia’ esperti in materia di   controlli delle attivita’ commerciali, contribuirà a dare la giusta impronta ad  una Amministrazione che intende svolgere nel pieno della legalita’ e trasparenza il rispetto delle regole. 

        

    Più informazioni su