Musica, una rassegna di Fisarmonica in ricordo di Bressi

Il talentuoso musicista scomparso a soli 22 anni. Sarà ricordato dopodomani a San Floro in provincia di Catanzaro 


Martedi 20 agosto si terrà a San Floro, organizzata dalla locale Associazione culturale Castellitini, la tradizionale rassegna degli strumenti a mantice “Nel ricordo di Bruno Bressi”, il talentuoso fisarmonicista scomparso all’età di ventidue anni. Sul palco si alterneranno una serie di artisti. Primo tra tutti il campione del mondo di organetto Alessandro Gaudio (foto). Non mancheranno i suonatori locali, da Angelo Lasca a Peppino Mancuso, da Serafino Gigliotti a Pasquale Bonaddio.

Tra i cantanti la giovanissima borgese Maria Grazia Peruzzi e il duo lirico Francesco Carmine Fera con Anna Maria Bagnato accompagnati dal pianista m° Bartolomeo Piromalli. Seguiranno gli interventi di Enzo Colacino e l’esibizione di Andrea Bressi all’organetto diatonico. Nel corso della serata sarà consegnato ai familiari del fisarmonicista Dante Falcone, primo presidente di giuria del Concorso Nazionale Castellitini di fisarmonica e organetto, un premio alla memoria.

La scaletta della serata prevede infine l’esibizione del prestigioso gruppo folklorico di Bassano del Grappa El Canfin, noto per la sua partecipazione alla trasmissione di Canale Italia “Cantando ballando”. El Canfin proporrà un brioso repertorio di canti popolari della tradizione italiana proposti con maestria da musicisti di spessore. L’incontro sanflorese, condotto da Eugenio Nisticò, sarà anche occasione per la presentazione del CD del caro Bruno, pubblicato recentemente da mamma Rita e papà Antonio, che ci offrono la possibilità di riascoltarlo e che ne rendono il suo ricordo ancor più indelebile.