Quantcast

Catanzaro “Facciamo Centro”: la pièce di Nino Gemelli del Teatro Incanto fa incetta di applausi

Stasera è la volta del “Gianfranco Riccelli live”, sempre alle 21 e sempre in piazza Prefettura

A un certo punto è stato necessario sistemare altre sedie perché quelle già posizionate erano insufficienti a ospitare le tante persone che, ieri sera, hanno affollato piazza Prefettura. E, alla fine, non sono bastate ugualmente: anche per l’appuntamento di ieri di “Facciamo centro” la gente ha partecipato con entusiasmo, decretando il successo di una manifestazione che sta regalando piacevoli serate di intrattenimento nel centro storico. E’ toccato al Teatro Incanto fare incetta di applausi e consensi con “Bongiornu e auguri”, la commedia in vernacolo messa in scena dalla compagnia diretta da Francesco Passafaro che ha proposto al pubblico un classico della produzione del compianto Nino Gemelli.

Tra battute e momenti anche di riflessione (la pièce mette in luce i guai causati dalle malelingue e dall’invidia), l’intero cast ha saputo restituire una rappresentazione in linea con l’originale che, difficilmente, i catanzaresi di una certa età non avevano avuto modo di vedere, trattandosi davvero un classico del teatro di Gemelli. Tutti bravi gli interpreti. A cominciare dalla magnifica Elisa Condello che già dal 1984 interpretava proprio la parte di Maria, madre apprensiva e moglie di Vincenzo Turrà, il personaggio portato in scena proprio da Nino Gemelli e riproposto da un bravissimo Roberto Malta.

Applausi per Francesco Passafaro: la sua interpretazione del cancelliere Alfonsi, personaggio centrale in tutta la commedia, ha fatto sorridere non solo gli adulti, più avvezzi all’uso del dialetto, ma anche i più piccoli grazie a una gestualità e a una mimica caratterizzante il personaggio. Ma tutto il resto del cast (che riportiamo in basso) merita un applauso perché con grande professionalità, si è misurato – e con successo – con una commedia che è un classico del teatro vernacolare catanzarese.
Il Teatro Incanto tornerà ad essere protagonista nuovamente domani, giovedì 16 luglio, con la commedia dal titolo “Viva Catanzaro”, scritta da Francesco Passafaro. Stasera è invece la volta del “Gianfranco Riccelli live”, sempre alle 21 e sempre in piazza Prefettura, nel centro storico di Catanzaro.

Altri personaggi e interpreti “Bongiornu e auguri”
Lina: Francesca Guerra; portiera: Rossella Rotella; Teresa Santopolo: Alessia Brogneri; Andrea Paparo: Stefano Perricelli; Silvana Pecorella: Carmen Mirarchi; Vittorio Mancuso: Michele Grillone; Pasquale Laganà: Antonio Paonessa.