Quantcast

Il cantante Fabio Curto testimonial d’eccezione di Sellia

Vincitore di The Voice of Italy 2015 è ritornato in Calabria

Testimonial d’eccezione per il piccolo borgo del catanzarese. Fabio Curto indica Sellia come modello di comunità capace di promuovere il cambiamento.

Chi è Fabio Curto?

E’  un giovane e talentuoso cantautore calabrese di assoluto valore. Partendo da Acri, si è trasferito a Bologna dove si è laureato in Scienze Politiche. In breve tempo, è riuscito a farsi conoscere al grande pubblico riuscendo in una impresa per molti ritenuta impossibile: vincere, grazie alla potenza della sua voce e alla originalità dei suoi testi sia un talent, The Voice of Italy (2015), e sia una importantissima rassegna musicale come Musicultura (2020) che rappresenta l’esatta antitesi. Oggi, malgrado i mille impegni legati al lancio del suo nuovo singolo che parla ancora di Calabria, “La terra dei figli”, trova il tempo per inviare un messaggio che ha riempito di gioia i cittadini selliesi.   Un messaggio inaspettato e bello di un grande cantautore, polistrumentista, innamorato come pochi della nostra terra.

“Negli ultimi mesi – scrive Fabio Curto sui social- ho avuto modo di stare più immerso e per più a lungo del solito nella mia bellissima Calabria, una Calabria che mi ha sorpreso ancora una volta nelle sue manifestazioni naturali fantastiche e ricche di potenziale. Una regione che ha bisogno di persone giovani, di animi gentili, di ritorni. Ma ho anche avuto la fortuna di conoscere meglio persone che lo stanno già facendo come il mio caro amico Davide Zicchinella che avevo già conosciuto anni fa durante un concerto nella sua bella Sellia.È stata una serata bellissima, questo ragazzone mi accompagnò per tutto il paese, mi mostrò prodotti tipici e mi fece parlare con la gente del posto, solo a fine serata capii che era il sindaco e non il referente per l’accoglienza…da li in poi ho seguito tutte le cose bellissime che ha fatto per il suo paese in questi anni. Abbiamo bisogno di questo spirito umile e volenteroso, privo di arroganza e scadenza , grazie Davide e grazie a tutti i ragazzi che come Davide sono tornati o che torneranno perché hanno voglia di sentir parlare una Calabria diversa da quella che abbiamo amaramente sentito negli ultimi periodi..penso che a tutti noi fuori sede si sia ritirato lo stomaco..la nostra gente e la nostra terra merita di meglio”. #UnanuovaCalabriaesistegia”.

Se non è un’investitura per Sellia e la sua gente, poco ci manca.