Quantcast

“Libero”: il bisogno di evasione nel nuovo singolo del catanzarese Dioneo

Il videoclip della canzone scritta in collaborazione con Ivan Nasini

Una canzone per esprimere la voglia di evadere dagli schemi e di riconquistare i propri spazi in questo momento così difficile. “Libero” è il nuovo singolo di Danilo Costantino, in arte Dioneo, nato dalla collaborazione storica con il produttore e musicista Ivan Nasini. Un connubio tutto catanzarese, nato quasi per gioco, e che vede Dioneo lasciare l’abituare impronta rock e metal per sperimentare nuove sfaccettature pop-dance. Dai tempi di Sanremo Giovani sono trascorsi tanti anni, ma la passione e l’entusiasmo sono ancora intatti: “E’ un testo che ho scritto per raccontare il bisogno di libertà in un periodo in cui ce ne vorrebbe davvero tanta”, spiega sottolineando che i suoi versi si sono poi sposati, in un secondo momento, con le musiche e gli arrangiamenti di Nasini.

Il videoclip, edito da Salvo Corigliano, è invece stato rimontato con immagini risalenti all’estate del 2019 e girate a Milano ovviamente prima che scoppiasse l’epidemia: “L’idea della metropoli, con la confusione e il trambusto, esprime al meglio il bisogno di evasione e di ribellione verso un sistema che non funziona in cui la dignità viene calpestata tutti i giorni anche da chi ti chiede di metterti in gioco, solo per avere un tornaconto. L’omertà, purtroppo, è infinita e chi vorrebbe cambiare le cose spesso è destinato a rimanerne vittima”.

Per Dioneo è l’inizio di in un nuovo periodo di lavoro con la speranza di tornare presto alla normalità: “siamo chiusi in studio per fare cose nuove, uscirà presto un’altra versione di Libero con la partecipazione di Graziano Accinni, uno dei chitarristi italiani più rinomati, che ha suonato per trent’anni con Mango. E poi un altro videoclip dal titolo “Alchimia”…e chissà con l’estate prossima le restrizioni si possano allentare tornando a suonare dal vivo”.