Quantcast

Musica, sulla scena catanzarese ritorna Reino con il nuovo brano “Ragù”

Prosegue la collaborazione tra Semplicemente Dischi e Zero Arte, realtà attive sul territorio

Dopo il successo di “Io e te”, che ha totalizzato oltre 50mila visualizzazioni su Spotify e in rotazione su 40 radio nazionali, il musicista e produttore catanzarese Reino torna con un nuovo singolo dal titolo evocativo, “Ragù”, ed una copertina all’insegna dell’ironia. Con l’influenza del basso di Bipolion Francesco Leone, altro talento conterraneo, si ricrea una base perfetta.
“Una signorina con in mano le buste per la spesa e un uomo senza nome. Che importanza ha sapere quel nome?”: così Reino racconta il suo nuovo pezzo. “È un istinto quello che spinge due persone a connettersi, quello che spinge i protagonisti a guardarsi. Alla fine delle scale, aprendo la porta dell’appartamento, il colore dei fiori sul tavolo arriva pieno. Che importanza ha, non sapere che cosa succederà dopo? Il momento è adesso. E quell’ora resta intatta. Il brano sembra aprire la porta su un film, gli spettatori/ascoltatori possono avere una posizione differente su una vita che non è per tutti, non facile da capire”.
Una nuova produzione che prosegue la strada aperta dall’etichetta nata a Catanzaro, “Semplicemente Dischi”, e la crew di Zero Arte sempre attiva sul territorio a sostegno degli artisti emergenti.