Quantcast

Il trap di ALYV tra sonorità moderne e accattivanti

Per il giovane artista catanzarese: “E’ la passione a muovere tutto, niente è impossibile, basta credere in se stessi!”

Se c’è un genere musicale che oggi è particolarmente amato dai giovanissimi, quello è il Trap: uno stile che deriva dall’hip-hop, dalle sonorità accattivanti e moderne, di cui è rimasto affascinato anche il giovane catanzarese Valerio Pellegrino, che in arte ALYV, da autodidatta, ha iniziato a pubblicare diversi singoli, riscuotendo successo nonostante la sua giovanissima età.

L’artista, nato a Cosenza e oggi diciassettenne, nel mese di aprile ha pubblicato il suo EP, un piccolo album di 8 originali e moderne tracce dal chiaro stile trap, che in pochissimo tempo ha raggiunto le 50 mila visualizzazioni, e anche il suo ultimo singolo “Affari”, uscito a fine maggio, sta riscuotendo tanti apprezzamenti.

La passione muove tutto, bisogna credere sempre nelle proprie capacità senza farsi condizionare dai giudizi altrui

“Ho iniziato ad ascoltare vari generi musicali all’età di sette anni – ha raccontato Valerio – dal jazz all’hip-hop, sono tanti i generi che mi hanno affascinato, così qualche anno fa, insieme ad un mio amico, abbiamo iniziato a produrre qualche pezzo.” Ma è il trap il genere che più di ogni altra cosa consente a Valerio di sentirsi libero di esprimersi: “Faccio musica trap per passione e sono convinto che questa possa muovere tutto – ha precisato – non importa da dove vieni, quali sono le tue possibilità economiche o cosa la gente pensi di te, bisogna credere sempre nelle proprie capacità  e coltivare le proprie passioni, senza farsi condizionare dai giudizi altrui, prima pochissime persone credevano in me, ora in tanti mi salutano senza conoscermi.”

Anche se si proviene da una piccola realtà, si può crescere ed emergere, è vero c’è molta competizione,  se c’è il talento niente è impossibile, anche  una città come Catanzaro in campo musicale conosce realtà competenti in grado di supportare un percorso di crescita.

Ed è un bel messaggio quello lanciato da ALYV che può essere da monito a tanti giovani appassionati di musica e non solo, basta credere in se stessi e anche la strada più tortuosa può trasformarsi in discesa: “Anche se si proviene da una piccola realtà, si può crescere ed emergere – ha concluso – è vero c’è molta competizione, ci sono tante strade da intraprendere ma se c’è il talento niente è impossibile, anche una città come Catanzaro in campo musicale conosce realtà competenti in grado di supportare un percorso di crescita.”

SCARICA