Quantcast

Nuove sezioni e doppia location per il diciottesimo Magna Graecia Film Festival

Sarà Futura di Lamberto Sanfelice il primo film in concorso il 31 luglio

Più informazioni su

    Sarà Futura di Lamberto  Sanfelice il primo film in concorso del diciottesimo Magna Graecia Film Festival in programma tra l’area porto nel quartiere Lido e il Chiostro di San Giovanni nel centro storico di Catanzaro. Il programma e i numerosi eventi collaterali sono presentati proprio in questi minuti in una conferenza stampa a cui stanno prendendo parte l’ideatore e direttore del festival Gianvito Casadonte, il presidente del consiglio comunale Marco Polimeni.

    La kermesse si svolgerà tra il 31 luglio e il 7 agosto e, quest’anno, al concorso tradizionale, si affiancheranno due nuove sezioni. Quella dedicata ai giovani autori emergenti del panorama mondiale (Supercinema), curata da Silvia Bizio, che proporrà, in particolare, tre anteprime nazionali: dalla Gran Bretagna “Supernova” di Harry Macqueen e “After love” di Aleem Kham e il palestinese “200 metri” di Ameen Nyafeh.
    La seconda nuova finestra dedicata agli esordi nel documentario e al cinema del reale (Chiostro del Complesso San Giovanni), curata dal giornalista Antonio Capellupo. Nelle prossime ore online un resoconto più dettagliato della presentazione che è in corso di svolgimento.

    Più informazioni su