Giovedì al Comunale Mario Vitale regista de L’Afide e la Formica”

Con lui, allo spettacolo delle 20, interverrà il produttore catanzarese Luca Marino

Sarà da giovedì 4 novembre in tutte le migliori sale cinematografiche italiane “L’Afide e la Formica”, l’opera prima del talentuoso regista calabrese Mario Vitale.

Per l’occasione, giovedì, allo spettacolo delle ore 20, al Cinema Teatro Comunale di Catanzaro, interverrà il regista e il produttore catanzarese Luca Marino di Indaco film.

Il film, realizzato con il supporto del Ministero della Cultura e della Calabria Film Commission.

Conta di un cast eccezionale: Giuseppe Fiorello, Cristina Parku, Valentina Lodovini, Alessio Praticò, Nadia Kibout, Anna Maria De Luca, Ettore Signorelli.

L’opera, che tratta il tema delicato dell’integrazione, nasce dall’esigenza di raccontare la Calabria in modo puro, trasparente, vero.

La trama: Fatima ha 16 anni e indossa il velo. La sua cultura lo prevede, e sua madre Amina glielo impone. Nata in Calabria da genitori musulmani, la ragazza vive tutti i conflitti e le emozioni tipiche della sua età, ma sente di non essere come i suoi coetanei: è chiusa nella sua solitudine, costantemente fuori posto.

Finché un giorno l’insegnante di educazione fisica, Michele Scimone, non propone ai suoi studenti di iscriversi alla Maratona di Sant’Antonio. Per Fatima è la prima vera opportunità da cogliere.

Ma per l’insegnante, ex corridore schivo e depresso, tormentato da un passato irrisolto e da una relazione fallita con Anna, il velo che Fatima indossa è motivo di pregiudizio.

Sarà l’inizio di un rapporto che cambierà le loro vite, mentre la corsa riuscirà a renderli entrambi liberi.