Quantcast

Atltantide Pazz Fest, terzo appuntamento. E’ la volta di Lady U

La cantante e performer dalla grande presenza scenica e capacità interpretativa si esibirà il 27 maggio

Più informazioni su

Terzo appuntamento al City Bar (Giardini di San Leonardo) con la rassegna Atlantide Pazz Fest, nata per portare la musica di qualità nei luoghi di ritrovo più frequentati dai giovani, esplorando diversi generi, con una formula innovativa fatta di musica dal vivo e DJ-set.

Dopo i Funky Town ed il Francesco Miniaci Trio, due formazioni calabresi di ottimi musicisti, venerdì 27 maggio sarà la volta di Francesca Salerno, alias Lady U, cantante e performer dalla grande presenza scenica e capacità interpretativa, che entra nel mondo della musica nella band del fratello Checco, gli UVISTRA, un quintetto di catanzaresi immersi nella dark/wave della fine degli anni ’80, e scopre di poter scrivere canzoni. Sulla scena musicale del primo underground italiano, fra Firenze e Bologna, la band è in finale al Rock Contest di Controradio e alla Biennale d’arte a Bologna. Nello stesso periodo canta nel coro Gospel dei Jubelee Singers, una creatura della scuola Jazz di Firenze. Dopo un lungo periodo di assenza dalle scene, nel 2006 gli UVISTRA ricominciano la loro produzione, ma il destino non li aiuta… così Lady “U”, in omaggio alla sua band di origine, intraprende nuove strade (Kalabria Saudita con Bruno Gelonesi, un duo acustico con Luigi Morello e il progetto OndAnomala con Mimmo Crudo, bassista del Parto delle Nuvole Pesanti ed ex Uvistra). Oggi con i suoi musicisti, Vincenzo Oppedisano alla chitarra, Giuseppe Bonelli al basso e Michele Ventrice alle tastiere, ripropone alcune delle canzoni di cui ha scritto le parole insieme a brani di nuova produzione. Il suo sound è tutto da scoprire e i suoi testi, rigorosamente in italiano, sono fatti di passione, rabbia e disincanto.

Atlantide PazzFest è frutto della collaborazione tra la Cooperativa Atlantide, il Catanzaro Jazz Fest e Pazz Music Bureau, con cinque appuntamenti di un nuovo format, fatto di esibizioni live di gruppi di diversa ispirazione, dal funky al jazz dal rock al pop, e DJ-set, in apertura e chiusura di ogni concerto, a cura di Sharon Samà e Matteo Caglioti, fondatori di Pazz Music Bureau, che già da qualche anno propongono la loro sensibilità musicale in diversi locali della costa jonica e non solo.
Ogni serata sarà divisa in tre parti: inizierà con una selezione musicale che introdurrà i diversi gruppi e musicisti coinvolti, prendendo spunto e rispettando il loro sound; poi il concerto vero e proprio; infine, dopo ogni concerto, partendo dal sound del gruppo live, riprende il Dj-set con una selezione che coniuga diverse sonorità. Durante l’intera serata il City Bar proporrà interessanti degustazioni, ottimi aperitivi e drink. L’accesso ad ogni evento è libero, con inizio alle 20,30.

Più informazioni su