Premio del Rotary Città del Sole a Antonietta Santacroce per il Festival d’Autunno

Conferito a quei "calabresi di Calabria" che operando nella terra d'origine, si sono particolarmente distinti per impegno, operosità e onestà

Un premio prestigioso quello che l’Associazione “Città del sole” Rotary Club – Interclub, presieduta da Giacomo Saccomanno, ha assegnato, ieri sera, al direttore artistico del festival d’Autunno, Antonietta Santacroce.

Un premio giunto alla ventiquattresima edizione e che – si legge nella motivazione – è conferito a quei “calabresi di Calabria” che operando nella terra d’origine, si sono particolarmente distinti per impegno, operosità, onestà nel campo delle arti, delle scienze delle lettere e delle professioni, contribuendo così alla crescita culturale, umana, sociale ed economica della nostra regione”. Tra i premiati anche personalità quali Giovanni Scambia, Giancarlo Fortino e Vincenzo Falcone.

Un riconoscimento – proposto dal presidente del Rotary Club di Catanzaro, Vito Verastro e accolto con entusiasmo dal patron del premio, Giacomo Saccomanno e dalla commissione valutatrice composta dai rappresentanti dei 23 club Rotary calabresi- che arriva proprio mentre si è a lavoro per l’organizzazione della XIX edizione del Festival d’Autunno.
Un’edizione che sarà presto presentata e che prevede davvero moltissime sorprese.