Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CONTENUTO SPONSORIZZATO
http://www.catanzaroinforma.it
http://www.catanzaroinforma.it
SCUOLA E UNIVERSITA'

Il liceo Scientifico Siciliani sperimenta con 'Logos&Techne'

Un prercorso didattico potenziato da collaborazioni con Università Magna Graecia e Istituto nazionale di Fisica nucleare 

Il-liceo-Scientifico-Siciliani-sperimenta-con-LogosTechne
Giovedì 14 Dicembre 2017 - 20:13

Prende avvio da quest'anno scolastico al Liceo Scientifico “Siciliani” di Catanzaro la sperimentazione “Logos&Techne”. Si tratta di un percorso didattico potenziato a “curvatura tecnologica” frutto di due collaborazioni esclusive attivate dal nostro Liceo:  la prima con il Corso di Laurea di Ingegneria Informatica e Biomedica (Scuola di Medicina e Chirurgia) dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, coordinata dal prof. Mario Cannataro, Ordinario di Sistemi di elaborazione delle informazione finalizzata grazie al contributo di  Michele Avolio, Responsabile dell’Area Sviluppo e programmazione dell’Umg-Catanzaro;  la seconda con i Laboratori Nazionali di Frascati dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, sostenuta daldirettore dei Laboratori dott. PierLuigi Campana e coordinata dalla dott.ssa Rossana Centioni, responsabile del Servizio Informazioni e Divulgazione Scientifica dei laboratori.

La proposta nasce, in coerenza con la strategia di innovazione proposta dal Piano Nazionale Scuola Digitale (Pnsd), come risposta del Liceo ad una domanda di innovazione che, senza stravolgere gli obiettivi del sistema educativo, li integri e li ampli con nuovi contenuti, modi di apprendimento e competenze per rispondere alle sfide di un mondo che cambia rapidamente e richiede sempre più agilità mentale, competenze trasversali e ruolo attivo dei giovani. La sperimentazione “Logos&Techne”, dedicata al settore scientifico-tecnologico, alla logica e all’inglese, si articolerà lungo i cinque anni del percorso liceale attraverso attività laboratoriali di approfondimento e di ampliamento dei normali corsi scolastici nei seguenti settori: scienze sperimentali, matematica, robotica, stampa 3D, coding, elettronica, nanotecnologie, biotecnologie, materiali smart. I laboratori saranno attivati con una scansione temporale che terrà conto dello sviluppo delle capacità critiche, delle conoscenze e delle competenze delle studentesse e degli studenti, innestandosi su due attività “portanti” che la sperimentazione prevede a tempo pieno: potenziamento in Logica e in Inglese. “Logos&Techne” in pratica Ricercatori dei Laboratori Nazionali dell’Infn di Frascati e docenti ed esperti dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro affiancheranno i docenti del Liceo nella realizzazione dei laboratori tecnologici previsti. I laboratori di Logica e di Inglese saranno affidati a docenti interni al Liceo. Il potenziamento della Logica, oltre che essere indispensabile prerequisito per lo svolgimento degli altri laboratori, sarà finalizzato anche alla preparazione ai test di ammissione alle facoltà universitarie a numero programmato. Il potenziamento dell’Inglese risponde alla necessità di garantire al termine del Liceo il raggiungimento del “livello avanzato” previsto dal Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

La proposta del potenziamento “Logos&Techne” prevede un monte ore annuo differenziato: al biennio circa 60 ore/anno, al triennio 50 ore/anno. Per l’a.s. 2017/18 è previsto l’avvio delle attività per le studentesse e gli studenti delle classi prime in orario curriculare e delle classi terze in modalità alternanza scuola-lavoro. Per il primo anno, oltre al potenziamento di Logica (20 ore) e di Inglese (15 ore), sono previsti laboratori di Fisica, Stampa 3D (base) e Robotica (base). Per il terzo anno, oltre al potenziamento di Logica (20 ore) e di Inglese (15 ore), sono previsti laboratori di Fisica, Stampa 3D (intermedio) e Robotica (Raspberry&Python). L’articolazione dei laboratori viene definita congiuntamente dai docenti del Liceo interessati e dai ricercatori degli Enti che collaborano al progetto. Chi può frequentare “Logos&Techne” Per l’a.s. 2017/18 si partirà con un gruppo classe prima e, in parallelo, con un gruppo classe terza. Ciascun gruppo potrà essere composto al massimo da 25 studentesse o studenti provenienti da classi parallele di varie sezioni: in caso di esubero di richieste, verrà effettuato un sorteggio. Al termine delle attività annuali è prevista una manifestazione di chiusura durante la quale saranno presentati i risultati delle attività svolte. Alle famiglie di ciascun allievo partecipante è richiesto un contributo forfettario.



CONTENUTO SPONSORIZZATO
ULTIMISSIME
CONTENUTO SPONSORIZZATO