chiudi
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
CONTENUTO SPONSORIZZATO
http://concessionaria.bmw.it/barletta-motorservice/it_IT/home.html
http://www.biotech-service.it
http://www.gruppocitrigno.it
http://www.guzzettiviaggi.com/
http://www.ruga.hyundai.it/
mailto:commerciale@catanzaroinforma.it
http://www.andreacchiogroup.it
http://www.catanzaroinforma.it
http://www.mastriavending.it/
http://www.catanzaroinforma.it
http://www.catanzaroinforma.it
CRONACA

Tutto pronto per il 'Tuffo collettivo della costa catanzarese'

Presentata l'iniziativa che domenica prossima coinvolgerà il quartiere marinaro della città. Un tuffo tutto giallo/rosso lungo fino a Giovino

Tutto-pronto-per-il-Tuffo-collettivo-della-costa-catanzarese
Giovedì 09 Agosto 2018 - 9:7

Si è svolta presso il lido “Mastro Ciccio Beach”, nel quartiere marinaro della città di Catanzaro, la conferenza stampa relativa all’evento “Tuffo collettivo della costa catanzarese”, che avrà pieno svolgimento domenica 12 agosto sul litorale della città, alle ore 12,00. L’evento, ideato da Vincenzo Tarzia quale referente del gruppo Facebook “Sei di marina di Catanzaro…se…”, è stato patrocinato dal Comune di Catanzaro, supportato anche da Antonio Trastevere quale Presidente dell’associazione “Calabria, un mare d’amore”, da Giuseppe Brugnano  del FSP Polizia di Stato e da tanti altri sponsor. Il “tuffo” vorrà riprodurre l’impresa promossa circa dieci anni fa dall’Assessorato al Turismo del Comune di Catanzaro con Roberto Talarico che, con “ Tuffiamoci nel Guinnes”, ideò un particolare tuffo che vide 1200 partecipanti. L’attuale manifestazione, come spiegato dagli organizzatori, si svolgerà sul litorale catanzarese partendo dal primo lido balneare nei pressi del Corace, fino all’ultimo lido in località Giovino, comprendendo anche le spiagge libere. “ Con questa iniziativa – ha ribadito Vincenzo Tarzia – si è voluto riprodurre il famoso “Tuffiamoci nel Guinnes”, che molti anni fa fece molto scalpore, sicuramente si tratterà di pochissimi secondi, il tempo che il tuffo venga effettuato, ma dietro tutto ciò c’è una bellissima organizzazione ed auspicheremo che vada tutto bene”. L’iniziativa coinvolgerà, pertanto,  i bagnanti catanzaresi, i turisti o chi sarà solo di passaggio e con una particolare coreografia si rappresenteranno, in maniera originale, i colori giallo/rosso attinenti alla città di Catanzaro.  Presenti alla conferenza anche Antonio Trastevere Presidente di “Calabria, un mare d’amare” e Giuseppe Brugnano entrambi sempre molto attivi sul territorio ed entusiasti di far accrescere in maniera positiva ciò che possa costituire un considerevole rinnovamento per la città. Presenti, inoltre, il consigliere Eugenio Riccio e l’Assessore Alessandra Lobello, quest’ultima ha così dichiarato: “Ringrazio, che il Comune sia stato reso partecipe per questo singolare evento. E’ sempre importante rapportarsi con il mondo dell’associazionismo, dei sindacati ma anche con i privati, poiché rappresenta la strada migliore per raggiungere degli obiettivi”. “ Inoltre, voglio ringraziare – ha poi continuato – il consigliere Eugenio Riccio per aver portato avanti questa istanza. Purtroppo, non godiamo di tantissime risorse, ma, per quel che mi compete offrirò la mia massima collaborazione”. La partecipazione degli stabilimenti balneari è stata ampia, come hanno sottolineato gli stessi ideatori ed a questo proposito verrà istituita una piccola premiazione per la coreografia più “spettacolare”, come “giudice” di tale assegnazione sarà Giuseppe Bianco, cittadino catanzarese sempre attento alle problematiche di quartiere e dell’intera città. Immancabile la presenza dell’associazione Kalabrian h2o, che supporterà la manifestazione con i kayak e con una particolare sorpresa del momento. “L’entusiasmo generato da questa impresa è stato veramente straordinario e contagioso – ha infine dichiarato Anna De Fazio del lido “ Mastro Ciccio Beach” – spero che sia il punto di partenza per tante altre belle iniziative”. Appuntamento, quindi, per domenica 12 agosto, alle ore 12,00, quando un fuoco d’artificio lanciato dal primo molo del porto, decreterà il “via” al tuffo e l’hashtag #TuffiAmoCatanzaro, sarà il nuovo impulso per progetti futuri.

Elisa Giovene



CONTENUTO SPONSORIZZATO
CatanzaroInforma.it
CONTENUTO SPONSORIZZATO
ULTIMISSIME
CONTENUTO SPONSORIZZATO