Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CONTENUTO SPONSORIZZATO
http://concessionaria.bmw.it/barletta-motorservice/it_IT/home.html
http://www.caffeguglielmoshop.it/
mailto:commerciale@catanzaroinforma.it
http://www.catanzaroinforma.it
http://www.guzzettiviaggi.com/
http://www.mercatinousato.com/regioni/018
http://www.autocurti.it/
http://www.dasautopoint.it
http://www.gruppocitrigno.it
http://www.mastriavending.it/
http://www.moniaci.com
http://www.catanzaroinforma.it
http://www.catanzaroinforma.it
SPORT

Domenico Chiarella, campione di basket a soli 13 anni (video)

Emerge in un torneo di Crotone il capitano della Smaf Catanzaro

Domenico-Chiarella-campione-di-basket-a-soli-13-anni-video
Venerdì 10 Agosto 2018 - 9:53

Con quella palla a spicchi arancione passa intere giornate e a volte ci va anche a dormire. Lui e il basket sono migliori amici ed insieme passano almeno tre  ore al giorno, anche in completa solitudine. Perché per lui stare al campetto o in un palazzetto non è un sacrificio, non è un allenamento, non è una fatica ma è semplicemente il senso della sua vita. Stiamo parlando di Domenico Chiarella, talento assoluto classe 2005 e capitano under 13 della Mastria Vending Smaf Catanzaro. Un fuoriclasse di casa nostra che anche ad agosto non manda il talento in vacanza e porta quel suo migliore amico in giro per la Calabria. Nei giorni scorsi, 7-8 e 9 agosto, ha deciso di mettere sotto il braccio quel pallone e andare a Crotone per un torneo basket 3 vs 3 definito “StreetBall 88900” per giocare con i suoi amici in una squadra simpaticamente chiamata “The Fake Dream Team”. La tre giorni di gare è stata ricca di emozioni e da subito Domenico ha iniziato a dare spettacolo, uno show di colpi da 3 e giocate da fenomeno. Partita dopo partita i “The Fake Dream Team” si sono fatti largo tra le maglie degli avversari trascinati da quel furgoletto che il canestro lo becca anche bendato. Fino alla fine, fino alla finale.

E in finale ha giocato fino ad emozionare l’intero pubblico, fino a far bere le lacrime ai suoi genitori che lo seguono ovunque e comunque…oltre ogni difficoltà. Nel video in basso il suo canestro ad un secondo dalla fine per andare a prendersi il gradino più alto del podio con la sua squadra: il tocco e la personalità del campione. Talmente campione da vincere tutto quello che c’era da vincere: il torneo con la “The Fake Dream Team”, ma anche la gara da tiri da 3 overall, ovvero contro tutto e tutti, anche i più grandi d’età (e di altezza). Il premio Mvp di miglior giocatore in assoluto del torneo è stata solo una normale conseguenza. Domenico , star a Crotone e a Catanzaro guarda al futuro e vede un canestro: lui è pronto a tirare sempre da 3. La prossima tripla in un altro torneo che disputerà domenica a Locri. Chissà che il campione di casa nostra non regali nuove emozioni. Viva Domenico.

Gianluigi Mardente



CONTENUTO SPONSORIZZATO
ULTIMISSIME
CONTENUTO SPONSORIZZATO