chiudi
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CONTENUTO SPONSORIZZATO
https://www.barlettamotorservice.bmw.it/
http://www.edilservicetalarico.it
https://ruga.hyundai.it/
https://www.facebook.com/VisionOtticaVisus/
http://www.catanzaroinforma.it
http://www.mastriavending.it/
http://www.catanzaroinforma.it
http://www.catanzaroinforma.it
http://www.catanzaroinforma.it
CRONACA

Forza Italia, un sindaco per la Regione...ma quale?

Il nome di Sergio Abramo torna prepotentemente tra i papabili candidati alla Presidenza della Calabria

Forza-Italia-un-sindaco-per-la-Regionema-quale
Sabato 31 Agosto 2019 - 12:33

di Giulia Zampina

E’ fine agosto, quasi settembre. Il toto tutto impazza.

Dal calcio, al gossip, alle nuove tendenze della moda e, complice la crisi di Governo al momento non ancora risolta, anche alla politica. Avevamo lasciato i contendenti del centrodestra  alla poltrona del decimo piano di Palazzo degli Itali (ancora Cittadella regionale) abbracciarsi in quel di Lamezia Terme, centro Agroalimentare. Al seguito del sindaco di Catanzaro, quel giorno in prima fila e sul palco, oltre ai maggiorenti di Forza Italia, anche consiglieri comunali che nel loro curriculum giallorosso mai avrebbero pensato di dover sostenere, per ragion di Stato ( o di capoluogo) un aspirante presidente alla Regione di matrice cosentina. Ovviamente con buona pace del campanilismo più sano e delle logiche calcistiche più divertenti. Ma la storia è cambiata rapidamente.

Sergio Abramo, ancora ufficialmente iscritto al partito di Forza Italia, pian piano si è defilato da incontri e convention in cui il protagonista fosse Mario Occhiuto, collega primo cittadino, verso il quale, a scanso di equivoci, resta la stima personale e più volte palesata da parte di Sergio Abramo.

Ma la stima non rientra nella conta dei voti finali. Quelli che servono per allearsi ed essere eletti. E così non è sfuggita la exit strategy (sempre che sia una strategia) di Sergio Abramo dalla volata Occhiuto verso i piani alti dell’immobile del quartiere Germaneto.

Non è sfuggita al punto che, fonti accreditate negli ambienti politici, dicono che il primo cittadino e presidente della Provincia Sergio Abramo, possa provare a fare cappotto candidandosi alla presidenza della Regione Calabria.

Ancora con Forza Italia o con la fronda ‘totiana’ del centro destra? I fatti lo diranno nei prossimi giorni. E, come per il calcio mercato, al netto delle partite d’agosto, oggi, a calcio mercato chiuso, bisogna fare i conti con ciò che si ha in panchina e nello spogliatoio. Se davvero infatti la data più probabile per le prossime regionali fosse in 26 gennaio, entro fine settembre gli scenari dovrebbero essere chiari e palesati. Dovrebbero. Potrebbero. Si dice che. E’ sul filo delle alleanze che si gioca la partita di Forza Italia, che al momento, a livello nazionale, ha due panchine, due spogliatoi, due allenatori, bisognerà capire solo se, prima della gara con altri avversari, ci  sarà anche un derby azzurro.



CONTENUTO SPONSORIZZATO
CatanzaroInforma.it

CONTENUTO SPONSORIZZATO
CatanzaroInforma.it

ULTIMISSIME